real estate menu left
real estate menu right
dentro la notizia

WEB TV

 

Tutti i nostri servizi

per inviare un e-mail redazione@dentrolanotizia.eu

Info

Oggi è 31 luglio 2015 - 05:00
Visitatori online:
Pagine viste oggi:
Pagine viste dal 22 luglio 2009:

La tua pubblicità

leggli il giornale 1-15 maggio 2015

 

 

Facebook

Metti mi piace sulla nostra pagina

 

Dentro la Notizia - le notizie
CONSEGNA FARMACI E SPESA A DOMICILIO: AL VIA IL SERVIZIO GRATUITO. L’IMPEGNO DELL’ASSOCIAZIONE “ALA” PER I CITTADINI SVANTAGGIATI PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Dentro la Notizia   
Mercoledì 29 Luglio 2015 11:25

CONSEGNA FARMACI E SPESA A DOMICILIO: AL VIA IL SERVIZIO GRATUITO. L’IMPEGNO DELL’ASSOCIAZIONE “ALA”  PER I CITTADINI SVANTAGGIATI
Il Comune di Mercato S. Severino e l’Associazione Lavoratori Atipici (ALA) di  hanno dato il via al progetto “Ausilio per la spesa e farmaci alle persone svantaggiate”, patrocinata dall’Amministrazione Comunale.
“L’iniziativa, meritevole di atto di patrocinio” – dice il Sindaco Giovanni Romano – “si caratterizza per tre in tre tipologie di servizio: ausilio per la spesa, consegna dei farmaci a domicilio ed assistenza per il disbrigo di pratiche presso gli enti pubblici. I volontari sono impegnati, gratuitamente, nello svolgimento di diverse attività, quali come ricezione/compilazione degli ordinativi di spesa eventualmente recandosi presso  il domicilio dei concittadini-utenti; prelievo delle merci e preparazione degli involucri da consegnare; pagamento e consegna delle merci; riscossione degli importi dovuti dagli utenti. Il servizio di consegna dei farmaci a domicilio riguarda esclusivamente i farmaci prescritti dal medico di famiglia su apposita ricetta”.

 
SOLOFRA. TENTATA ESTORSIONE, 42ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI. PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Dentro la Notizia   
Mercoledì 29 Luglio 2015 11:20

SOLOFRA. TENTATA ESTORSIONE, 42ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI.

SOLOFRA. I Carabinieri della Stazione di Solofra hanno rintracciato e tratto in arresto un 42enne già noto alle Forze di Polizia. La cattura è scattata su ordine della Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dr. Rosario Cantelmo, emesso in seguito ad una sentenza di condanna che, divenuta definitiva, ha riconosciuto l’uomo colpevole del delitto di tentata estorsione.

 
MONTORO: SOSTITUISCONO IL NOMINATIVO DEL CITOFONO DI UN’ABITAZIONE PER UNA TRUFFA. CARABINIERI DENUNCIANO TRE PREGIUDICATI DELLA PROVINCIA DI AVELLINO PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Dentro la Notizia   
Lunedì 27 Luglio 2015 12:13

MONTORO: SOSTITUISCONO IL NOMINATIVO DEL CITOFONO DI UN’ABITAZIONE PER UNA TRUFFA. CARABINIERI DENUNCIANO TRE PREGIUDICATI DELLA PROVINCIA DI AVELLINO
L’attività dell’ Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’ odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. In seguito all’ azione di contrasto intrapresa dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino con l’iniziativa  “DIFENDITI DALLE TRUFFE”, nel fine settimana la Compagnia Carabinieri di Baiano, al termine di una consistente attività d’ indagine ha denunciato tre pregiudicati, rispettivamente di anni 35, 30,27.
L’ attività investigativa in questione è stata avviata un mese fa, dai militari della Stazione di Montoro Superiore, agli ordini del maresciallo Gennaro Vitolo che, a seguito di una denuncia presentata da un cittadino del posto, il quale si è visto recapitare un decreto ingiuntivo di pagamento della somma di € 3.000

 
APPARECCHIATURE ELETTRONICHE E RIFIUTI INDUSTRIALI SMALTITI ILLEGALMENTE. CARABINIERI DENUNCIANO UN PREGIUDICATO PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Dentro la Notizia   
Sabato 25 Luglio 2015 09:12

APPARECCHIATURE ELETTRONICHE E RIFIUTI INDUSTRIALI SMALTITI ILLEGALMENTE. CARABINIERI DENUNCIANO UN PREGIUDICATO

Nel corso della settimana i Carabinieri della Compagnia di Baiano, durante appositi servizi finalizzati al contrasto dei reati in genere e nello specifico di quelli ambientali, hanno deferito in s.l. alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, un pregiudicato 60enne proveniente della Provincia di Napoli.

 
CURTERI, PERSONE SOSPETTE NEL GIARDINO DELL'OSPEDALE: CARABINIERI DENUNCIANO QUATTRO PERSONE. PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Dentro la Notizia   
Giovedì 23 Luglio 2015 11:23

CURTERI, PERSONE SOSPETTE NEL GIARDINO DELL'OSPEDALE: CARABINIERI DENUNCIANO QUATTRO PERSONE.

Nell’ambito di un servizio a largo raggio espletato nella Valle dell’Irno, finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, i Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino (SA) hanno denunciato quattro persone ed adottato tre fogli di via.
In particolare a Siano (SA), personale della locale Stazione ha deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore (SA),  per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e porto abusivo di arma bianca, un disoccupato 31enne di Roccapiemonte (SA), che, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di 8,5 grammi di hashish, un bilancino di precisione ed un coltello. Il giovane è stato proposto per l’adozione del foglio di via obbligatorio.

 
47ª Fiaccola San Pantaleone: a Borgo di Montoro arriva la reliquia del sangue del santo patrono PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Dentro la Notizia   
Mercoledì 22 Luglio 2015 17:45

47ª Fiaccola San Pantaleone: a Borgo di Montoro arriva la reliquia del sangue del santo patrono

Anche quest’anno in occasione dei festeggiamenti di San Pantaleone, santo patrono di Borgo di Montoro, si rinnova l’attesissimo appuntamento con la storica fiaccola giunta ormai alla 47ª edizione. Per il giorno 27 luglio, nella piccola frazione montorese, sono in programma grandi festeggiamenti in nome di San Pantaleone Medico e Martire. L’evento più atteso della festa sarà l’arrivo della Fiaccola al santuario, come sempre scortata da una staffetta di giovani atleti. Nonostante il tempo che passa la fiamma dell'amore per San Pantaleone arde sempre più viva nei cuori dei fedeli e di tutta la comunità. Negli anni si è rafforzato il legame con questo potente simbolo di pace e il numero di giovani che si avvicina al viaggio della fiaccola di San Pantaleone è sempre più numeroso.

 
CARABINIERI E POLIZIA ARRESTANO L’AUTORE DELLA SPARATORIA NEL RIONE VALLE. PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Dentro la Notizia   
Mercoledì 22 Luglio 2015 11:01

CARABINIERI E POLIZIA ARRESTANO L’AUTORE DELLA SPARATORIA NEL RIONE VALLE.

AVELLINO. È terminata dopo tre giorni di latitanza la fuga del 53enne che nella serata della scorsa domenica si era reso responsabile del tentato omicidio nel rione Valle. La cattura è stata eseguita dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Avellino che hanno operato congiuntamente al personale della Squadra Mobile della Questura.

L’uomo, destinatario di un provvedimento di fermo di indiziato di delitto emesso a suo carico dalla Procura della Repubblica di Avellino diretta dal Procuratore Dr. Rosario Cantelmo che ha coordinato le indagini, non ha retto alla pressione costante delle forze dell’ordine che, senza sosta in questi giorni, con una efficace collaborazione, hanno passato al setaccio tutti i possibili luoghi da lui frequentati, sentito persone a lui vicine e intensificato al massimo il controllo del territorio.

 
BARONISSI: CITTADINO LAVAVA AUTO CON ACQUA POTABILE. MULTATO DAGLI UOMINI DELLA POLIZIA MUNICIPALE PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Dentro la Notizia   
Mercoledì 22 Luglio 2015 10:03

BARONISSI: CITTADINO LAVAVA AUTO CON ACQUA POTABILE. MULTATO DAGLI UOMINI DELLA POLIZIA MUNICIPALE

La Polizia Municipale di Baronissi ha elevato un verbale in via Lisca, ad un cittadino (M.P.) trovato a lavare l'automobile in strada, contravvenendo alla disposizione comunale che prevede il limite del consumo dell'acqua potabile per usi non domestici fino al 15 settembre.

 
MONTORO: INTRATTIENE UNA RELAZIONE AMOROSA E RUBA LA CARTA D’IDENTITA’ AL PROPRIO PARTNER, AL FINE DI REALIZZARE DIVERSE TRUFFE. CARABINIERI DENUNCIANO DUE DONNE. PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Dentro la Notizia   
Mercoledì 22 Luglio 2015 09:56

MONTORO:  INTRATTIENE UNA RELAZIONE AMOROSA E RUBA LA CARTA D’IDENTITA’ AL PROPRIO PARTNER, AL FINE DI REALIZZARE DIVERSE TRUFFE. CARABINIERI DENUNCIANO DUE DONNE.